La linea in generale

LA LINEA

Su questo elemento sono stati fatti moltissimi studi sul suo significato, sul suo uso, sul suo valore psicologico (essa è particolarmente studiata per esempio in grafologia; quel che si tratterà ora è mettere in relazione la linea, quale elemento dello stile con l’epoca storica della sua produzione, perché essa acquisti per noi un significato di cui prima non c’eravamo accorti propri perché non ne conoscevamo il contesto..

La linea può essere studiata sotto diversi aspetti e svolgere diversi ruoli: può essere simbolica (una freccia) convenzionale (il segno x per la moltiplicazione) funzionale (una linea di separazione) espressiva (un tratto tremolante) descrittiva (il contorno di una immagine).

Nelle varie epoche storiche è stata usata in un modo piuttosto che in un altro e ne vedremo i motivi.

Nell’esposizione non seguiremo un criterio cronologico, ma logico, in modo da poter mettere in evidenza le differenze o le uguaglianze nei diversi stili o nelle diverse epoche.

 

Lascia un commento